Biscotti di pasta sablée
Biscotti di pasta sablée

Biscotti di pasta sabléeBuongiorno cari lettori,
manca poco al fatidico “pesce d’aprile” e, come sapete, ogni ricorrenza è buona per preparare un dolce.
Cosa potevo preparare se non dei graziosi pesciolini?!  Piccoli, dolci, zuccherati e molto colorati. Creati con una base di pasta sablée, molto friabile, saporita e ricca di burro. Ovviamente io scelgo burro Lurpak, ormai da tempo compagno fedele nella mia cucina, per la realizzazione dei miei dolci.
Questi pesci mi portano indietro di diversi anni e mi fanno tornare in mente tanti ricordi che voglio condividere con voi. È passato ormai già parecchio tempo da quell’episodio. Andavo ancora a scuola, lo ricordo come fosse oggi, era la mattina del primo aprile. Io e i miei fratelli ci alziamo normalmente per andare chi a scuola, chi in università e chi al lavoro. A casa mia la colazione è un rito, non può mancare e deve essere anche abbondante e piena di dolci… che adesso preparo io, tempo permettendo, anche se talvolta bisogna ricorrere a biscotti confezionati! Quella mattina notammo subito che tutte le tazze in tavola, che solitamente erano lì pronte per essere riempite di latte, thè e caffè, erano capovolte. Un po’ straniti da questa cosa insolita, rigirammo le tazze per riprendere la nostra abituale colazione e fu li, che sotto le tazze, si nascondevano tanti pesciolini di frolla decorati con svariate glasse colorate! Mia mamma esclamò: “Pesce d’aprile” e fu così che il nostro primo d’aprile iniziò con dolcezza, colore e tanti sorrisi.
Bè che dire, non mi stancherò mai di ripeterlo, mia mamma è una donna straordinaria, che riesce a stupirci con i suoi piccoli gesti anche nella quotidianità, che riesce a non far diventare banale anche una comune giornata di routine, fatta di scuola e lavoro. Una mamma affettuosa e premurosa che quell’anno, tra le mille cose che aveva già da fare, il giorno prima del pesce d’aprile trovò anche il tempo per andare in pasticceria a comprare quei simpatici pesciolini… che comparvero e scomparvero in un attimo sulla nostra tavola! Bè…grazie mamma, per essere così speciale.
Vi è piaciuto il racconto di questo mio ricordo? Quasi nello scriverlo mi sono emozionato, sono sensibile, soprattutto quando si parla della mia famiglia!
Mamme, zie, nonne… non vi piacerebbe che in futuro anche i vostri bimbi raccontassero e ricordassero con grande emozione questa dolce sorpresa? Che aspettate a impastare questa ricetta e sfornare pesciolini da nascondere sotto le tazze o dove preferite!
Ricordate: la felicità è fatta di piccole cose!

Scopri tutte le foto

Collaborazioni

  • Ricetta in collaborazione con lurpak

Ricette correlate

#RicetteLuCake

Cucinala, fotografala e condividila su Instagram usando hashtag #RicetteLuCake. Ecco il risultato di chi l’ha già provata:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla mia community di Instagram

Oggi conta 670.000 amici con cui ogni giorno condivido nuove ricette

profilo lucake instagram