Torta soffice all’arancia
Torta soffice all’arancia

torta soffice all'arancia ricettaSicuramente, durante l’inverno, anche nelle vostre case terrete in casa sempre una bella scorta d’arance. Da oggi avrete un motivo in più per farlo perché vi sto per proporre una torta sofficissima all’arancia che trovo perfetta per colazioni e merende quotidiane. Una semplice torta, nulla di complicato o elaborato, non è la tipica torta che lascia a bocca aperta perché è molto classica, ma sostituirà i prodotti confezionati con cui spesso ci ritroviamo a fare in nostri pasti e spuntini.

Questa ricetta, a casa mia, la prepara sempre mia mamma ormai da qualche anno, quando la prepara la vedo tutta concentrata a leggere il porta-listini che racchiude tutte le sue ricette da mamma! Ho notato che questa ricetta riesce a prepararla anche con il BIMBY, quindi le ho detto: “Mamma, sul blog mi hanno richiesto una torta all’arancia, pensavo di proporre la tua! Facciamola assieme, io spiego come prepararla nel modo classico e tu spieghi come prepararla con il Bimby, che dici?” La risposta non si fece aspettare e mi disse: “Va bene, piacerà tantissimo!”
E quindi eccoci qui, oggi con l’aiuto di mia mamma, a condividere con voi questa nuova ricetta!

Scopri tutte le foto

Guarda la videoricetta

Ricette correlate

#RicetteLuCake

Cucinala, fotografala e condividila su Instagram usando hashtag #RicetteLuCake. Ecco il risultato di chi l’ha già provata:

14 risposte

  1. Ho una vera adorazione per le torte all’arancia, come sai e da gennaio inizia la produzione. Prove di torte annotate durante l’anno. Appena posso preparo anche quella della tua mamma 😉
    Ps figa anche la decorazione… semplice ma geniale, Io che sto sempre a comprare stencil e varie 😀
    bravo :*

  2. io non ho il Bimby ed uso già poco di frequente la planetaria…
    comunque la tua torta mi ispira incredibilmente… fosse per me io mangerei spesso,
    ma proprio spesso spesso dolci di questo genere

  3. Ciao, ho fatto ieri questa torta ma dopo aver montato lo zucchero con il burro e messo le uova, mi è “impazzito”…
    ossia è diventato liquido e il burro sembrava diventato ricotta … vorrei capire come mai.. ovviamente tutti gli ingredienti erano già a temperatura ambiente, compreso il burro. Non è la prima volta che mi succede, ogni volta che monto il burro con lo zucchero e poi metto le uova mi succede sempre questa cosa. Grazie

    1. Ciao Serena, è una cosa che succede spesso quando si monta zucchero e burro e poi si aggiungono le uova.
      Il burro deve essere a consistenza pomata (quindi va tolto un po’ prima dal frigo prima della lavorazione) e va montato diversi minuti con lo zucchero fino a renderlo bello spumoso. Le uova devono essere a temperatura ambiente, puoi romperle in una ciotolina, sbatterle leggermente con una forchetta e inserirle poco alla volta versandole a filo con fruste in movimento. 🙂

  4. Ciao Luca!
    Ho fatto questa torta ed è veramente molto buona, ho però avuto un problema con le uova: in casa avevo a disposizione solo uova grandi… Usandone 4, nel momento che ho aggiunto il quarto uovo, il composta di burro si è smontato (è venuto tutto a grumi, fino al terzo era perfetto). Immagino quindi che le tue fossero normali? Poi aggiungendo gli altri ingredienti ho recuperato l’ impasto, ma era molto più liquido del tuo è ci ha impiegato molto di più a cuocere in ogni caso la torta è buonissima, fortuna che non la dovevo portare a nessuna festa

    1. Ciao Alessandra, è una cosa che succede spesso quando si monta zucchero e burro e poi si aggiungono le uova. Sempre meglio usare uova medie (circa 50 g l’una) se non è specificato. Se dovesse fare leggermente questo scherzo, con l’aggiunta della farina si sistema, ma ovvimente non deve essere completamente separato e smontato.
      Il burro deve essere a consistenza pomata (quindi va tolto un po’ prima dal frigo prima della lavorazione) e va montato diversi minuti con lo zucchero fino a renderlo bello spumoso. Le uova devono essere a temperatura ambiente, puoi romperle in una ciotolina, sbatterle leggermente con una forchetta e inserirle poco alla volta versandole a filo con fruste in movimento. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla mia community di Instagram

Oggi conta 450.000 amici con cui ogni giorno condivido nuove ricette