Bounty fatti in casa
Bounty fatti in casa

bounty ricettaOggi vi svelo la ricetta dei BOUNTY fatti in casa, i famosissimi dolci al cocco e cioccolato senza cottura: uno snack perfetto per merenda! Un cuore morbido e umido a base di cocco grattugiato, panna, burro e zucchero, questa è la versione senza latte condensato. Il tutto viene ricoperto da cioccolato che forma una crosticina croccante e golosa.

Sono adatti anche come dolci per celiaci, sono BOUNTY SENZA GLUTINE, perché è una ricetta senza farina. Questa è la ricetta originale dei Bounty fatti in casa, che vi permetterà di ottenerli come quelli che si comprano. È una ricetta facile e veloce da cucinare con i bambini.

Se siete amanti del cocco e del cioccolato non perdetevi la mia CHEESECAKE AL COCCO E NUTELLA, i CUBOTTI AL COCCO E CIOCCOLATO, i BISCOTTI AL COCCO oppure i BON BON AL COCCO E PAN DI STELLE.

Scopri tutte le foto

Guarda la videoricetta

Ricette correlate

#RicetteLuCake

Cucinala, fotografala e condividila su Instagram usando hashtag #RicetteLuCake. Ecco il risultato di chi l’ha già provata:

13 risposte

  1. Che belli e sicuramente buoni! Visto il poco tempo che ho ultimamente, questa ricetta ha anche il pregio di essere veloce da fare!
    Solo una domanda: niente temperaggio della glassa in questo caso?
    Ciaooooooo

    1. Ciao Eleonora 😀
      Si é una ricetta molto veloce e allo stesso tempo buona e golosa!
      Sarebbe consigliato il temperaggio per ottenere un dolce perfetto, ho aggiunto una nota sotto la ricetta, nei miei consigli, che riguarda il temperaggio e da consigli a riguardo! 😀

  2. Ciao, mi chiamo Luciano amico di Sergio Trezzi e Alison’s ci siamo conosciuti all’anniversario del centro estetico di Fabio e Irene , ti seguo sul blog e devo dire che sai un artista bravissimo , uno di questi giorni proverò a fare i cioccolatini ripieni di amarena perchè e bellissima la storia delle amarene , tantissimi complimenti te li meriti tutti e grazie per tutti i suggerimenti e le meravigliose ricette .
    LA .

    1. Ciao Luciano
      Mi ricordo che ti avevo dato l’indirizzo del mio blog all’anniversario del negozio di Irene. Mi fa piacere che sei salito sul web a leggere le mie ricette e mi fa piacere ti siano piaciute! Grazie a presto! 😀

    1. Ciao Cesare, sarebbe meglio temperare il cioccolato, io avendo un pochino di esperienza l’ho temperato a occhio mentre l’ho sciolto, ma ho aggiunto una nota in basso nei miei consigli sotto la ricetta con delle informazioni a riguardo e ho aggiunto il link che rimanda direttamente al mio articolo sul temperaggio! 😀

  3. Ciao, ti seguo da qualche mese.. Ho la tua etá e la passione per la cucina soprattutto per la pasticceria!!! Ti stimo tantissimo perche fai ciò che piacerebbe tanto fare anche a me!! Sogno di fare corsi per migliorarmi e imparare tecniche e magari aprire una piccola pasticceria un giorno!! Volevo chiederti se la panna da usare è quella da cucina o quella fresca da montare? Grazie mille in anticipo!!

    1. Ciao Greta, scusa il ritardo della risposta! 😀
      Innanzitutto mi fanno molto piacere le tue parole! 😀 Ti ringrazio, sono contentissimo ti piacciono i miei lavori e il mio Blog! 😀 Non smettere mai di rincorrere e credere nei tuoi sogni e in quello che ti pice fare, diventerai una brava pasticciera! 😀 Riguardo la ricetta serve la panna fresca da montare! A presto 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla mia community di Instagram

Oggi conta 670.000 amici con cui ogni giorno condivido nuove ricette

profilo lucake instagram